Europe Direct Lombardia

Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Ritorna la Giornata europea delle Lingue alla sua ventesima edizione

GEL 2021

Il 26 settembre ritorna l’appuntamento annuale con la Giornata europea delle Lingue (GEL), iniziativa indetta dal Consiglio d’Europa nel 2001.
Le finalità dell’iniziativa sono molteplici, tra cui informare il pubblico sull’importanza dell’apprendimento linguistico, non solo durante il percorso scolastico, ma anche preservare e promuovere la diversità linguistica e culturale del nostro continente.

La giornata europea delle lingue non deve essere solamente spunto di riflessione per gli addetti ai lavori (insegnanti, traduttori o interpreti), ma anche per responsabili politici affinché discutano e attuino le politiche linguistiche adeguate.

Perché è importante celebrare la giornata europea delle lingue?
L’Europa offre numerose possibilità di lavoro e di studio all’estero, ma senza la conoscenza di almeno due lingue europee si spreca un’opportunità senza precedenti, soprattutto ora che l’inglese non basta più. È evidente che l’apprendimento delle lingue straniere porti benefici, che vanno al di là delle nostre esigenze sociali.

La Commissione europea, d’altro canto, si impegna a garantire e preservare il multilinguismo sul territorio dell’Unione: in particolare, collaborando con i governi nazionali nel raggiungimento di una politica linguistica nazionale che preveda l’apprendimento di almeno due lingue straniere sin dall’età precoce.

Secondo la filosofia della GEL, l’apprendimento linguistico è un vero e proprio diritto di tutti i cittadini europei. Non solo, quindi, si sottolineano il pluralismo linguistico e il multilinguismo come particolarità tutte europee, ma anche la necessità di ampliare l’offerta delle lingue offerte e studiate nelle scuole. Ciò diventa necessario per svolgere appieno il ruolo di cittadino europeo.

La giornata europea delle lingue è un’iniziativa aperta a tutti e tutti possono partecipare. Ognuno può contribuire allo svolgimento della giornata, come singolo o in gruppo, partecipando ad attività già organizzate, oppure organizzandone di proprie.
Potrai trovare l’ispirazione sul sito ufficiale dell’iniziativa, tramite il calendario degli eventi, dove sono raccolte tutte le attività pregresse dal 2002 ad oggi.

Non mancano ovviamente attività ludiche per i più giovani, tra le quali, le cosiddette “Sfide in lingua GEL”. Contenute in un manuale, le sfide stimolano gli studenti ad uscire dalla propria confort zone, per mettersi in gioco, scoprendo magari di conoscere più lingue del previsto. Quando l’utente avrà completato almeno dieci sfide, sarà possibile scaricare il certificato GEL 2021.

Allo stesso modo, tutti gli addetti ai lavori, insegnanti compresi, troveranno materiali sul sito ufficiale della GEL. “Teach-Share” è lo slogan per la condivisione di documentazione di supporto ad attività ed iniziative legate alle Giornata europea delle lingue. La condivisione di idee è ben apprezzata!

Concorso per il miglior design
Anche l’edizione 2021 prevede il concorso per il miglior design per la maglietta della prossima Giornata europea delle lingue che si terrà nel 2022. I progetti potranno essere caricati qui entro il 31 dicembre 2021, ma dovranno rispettare le seguenti regole:

  • il design dovrà riguardare le lingue e non i paesi specifici. Per questo, non verranno accettati design contenenti bandiere
  • potranno essere utilizzati massimo tre colori
  • la superficie massima utilizzabile è 30 cm x 30 cm
  • non dovranno essere contenuti loghi o immagini coperti da copyright

E a Milano?
Per celebrare il ventennale della Giornata europea delle Lingue, il Collegio San Carlo - Dipartimento di lingue, organizza, per il prossimo 28 settembre, a partire dalle ore 8.00, una serie di iniziative, seminari e laboratori che coinvolgeranno gli studenti del Collegio e le rispettive famiglie.
L’iniziativa, che trova il patrocinio dell’Ufficio a Milano del Parlamento europeo e la collaborazione della Rappresentanza a Milano della Commissione europea, vedrà lo svolgersi di due interessanti conferenze: La via dei tesori. In viaggio tra le lingue minoritarie italiane” e “Uniti nella diversità. Cosa fare con le lingue in Europa?” e poi ancora, workshop interattivi per gli studenti del Collegio. 

Per allietare la serata degli studenti del Collegio San Carlo e delle loro famiglie, seguirà poi il momento musicale “Voci d’Europa” del "Coro Brianza", presso la Basilica di San Lorenzo, in Corso di Porta Ticinese a Milano.

#coeEDL21


Redazione Europe Direct Lombardia
@ED_Lombardia
europedirect@regione.lombardia.it

Contenuto complementare
true true
wireInterface autoWiringManager
reorderPage
sharePage viewMorePage
${loading}
${loading}
theme-toolbar utb-shelf
ibmCfg.controllers.navigation
ibmCfg.controllers.navigation true true true