Europe Direct Lombardia

Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...
20/07/2022

Costruire l'Europa con i consiglieri locali: consiglieri in prima linea per parlare di UE con i cittadini

Costruire l'Europa con i consiglieri locali

L’Unione europea è un tema del quale si dovrebbe parlare sempre di più e sempre più a livello locale.
L’impegno delle istituzioni UE affinchè ciò avvenga è sempre più intenso: la Direzione Generale Comunicazione della Commissione europea ha lanciato il progetto “Costruire l’Europa con i consiglieri locali” con l’obiettivo di creare una rete europea di rappresentanti politici locali finalizzata alla comunicazione sull’Unione europea in un’alleanza senza precedenti tra il livello di governance europeo e locale.

Il progetto consentirà ai politici locali di lavorare insieme e di diffondere informazioni sui temi legati all’UE che riguardano i propri membri a livello locale. Contribuirà inoltre a rafforzare l’impegno e a promuovere dibattiti su tali tematiche e sul futuro dell’Europa. Il fine ultimo è quello di sostenere la creazione di una vera e propria sfera pubblica europea.

Le autorità locali sono invitate ad aderire al progetto. Farlo è semplice: è sufficiente compilare il modulo di domanda firmato dal rappresentante dell’autorità locale ed allegare la dichiarazione del consigliere comunale che si intende nominare, firmata da quest’ultimo.
Può partecipare alla rete qualsiasi rappresentante eletto a livello locale che attualmente ricopre questo ruolo, un rappresentante per ciascun ente che sia consigliere eletto nell’attuale mandato elettorale e che sia nominato dalla propria autorità locale. Questi soggetti partecipano alla rete in rappresentanza del proprio ente locale. Sono incentivate le candidature di donne e minoranze.

I membri della rete ne trarranno beneficio in molti modi:
- accesso privilegiato alle fonti di comunicazione ufficiali dell’UE nelle lingue nazionali, al materiale di comunicazione, ai seminari online e offline e ad altre forme di informazione che consentono di coinvolgere i cittadini sulle questioni dell’UE;
- possibilità di essere invitati a visite fisiche o online alle istituzioni dell’UE organizzate, quando possibile, nella loro lingua;
- possibilità di ricevere informazioni mirate su argomenti di proprio interesse e rilevanti per la propria regione, in base alle preferenze indicate nel sondaggio di ingresso;
- visibilità a livello europeo delle attività svolte dal membro nel contesto della rete;
- accesso a una vivace rete di enti locali attraverso una piattaforma online dedicata con altri partecipanti alla rete;
- accesso privilegiato a numerose reti di sensibilizzazione dell’UE presenti a livello locale, tra cui oltre 430 centri EUROPE DIRECT presenti in quasi tutte le regioni dell’UE.

L’appartenenza alla rete non comporta costi diretti.
Le spese di viaggio per la partecipazione a eventi del progetto non online saranno coperte dalla Commissione europea oppure tale partecipazione sarà facoltativa. Le attività richieste ai membri del progetto (comunicazione con i cittadini su questioni comunitarie, partecipazione alla vita della rete) non comportano necessariamente un costo per il membro.

Divulgare le iniziative dell’UE a livello locale è essenziale al fine di mantenere lo slancio creato dalla Conferenza sul futuro dell’Europa e nel contesto di NextGenerationEU 

Il progetto è organizzato in stretta collaborazione con la Rete europea dei consiglieri regionali e locali del Comitato delle Regioni.

L’iniziativa non ha scadenza e resterà attiva per tutta la prosecuzione del progetto.

Per maggiori informazioni, consultare il sito dedicato.

 

Redazione Europe Direct Lombardia
@ED_Lombardia
europedirect@reggione.lombardia.it

Contenuto complementare